vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Articoli 
   
 
Iscritti
Utenti: 2290
Ultimo iscritto: Sibor80
Iscritti | ISCRIVITI
 
Iperuricemia, trattare o no?
Inserito il 27 febbraio 2007 alle 11:03:00 da G.Ressa. Stampa Articolo | Stampa Articolo in pdf
pag. 2
Il dottor Pensa irrompe nella discussione: “Cioe' in una diabetica con insufficienza renale e 13 di uricemia non faresti nulla? Mmmmhhhh”

La dottoressa Saputella, con aria spavalda da medico giovane e aggiornato “In linea generale un'iperuricemia asintomatica non andrebbe trattata. Però ci sono delle condizioni in cui si può comunque prevedere la terapia anche se non ci sono mai stati attacchi di gotta acuta, per esempio in caso di elevata escrezione urinaria di acido urico, storia di calcolosi urinaria, insufficienza renale.
Nel caso specifico quindi, con uricemia di 13,5, la terapia potrebbe avere un senso. Visto che la paziente non tollera l'allopurinolo si può tentare con il sulfinpirazone che però viene consigliato alla dose di 100 mg/die mentre, per quanto ne so, in commercio esiste in compresse da 400 mg. In caso di intolleranza all'allopurinolo in letteratura si trova come alternativa anche il probenecid che però non dovrebbe essere in commercio in Italia”

 
<< pag. 1 pag. 3 >>
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2022 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 11:01 | 804655 accessi| utenti in linea: 50454