vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Articoli 
   
 
Iscritti
Utenti: 2276
Ultimo iscritto: System2
Iscritti | ISCRIVITI
 
Il Sor Armando e la bellona
Inserito il 25 gennaio 2009 alle 22:39:42 da admin. Stampa Articolo | Stampa Articolo in pdf
pag. 2
La dottoressa Saputella apre la porta e trova sull’uscio una giovane e procacissima ragazza che chiede, in uno stentato italiano e con una voce allo stesso tempo melodiosa e squillante, di poter ritirare le ricette di un paziente.

“Ma insomma, siamo aperti otto ore al giorno e vi riducete sempre alla fine!” esclama, seccata, la dottoressa Saputella, quando, all’improvviso, irrompono i dottori Pensa, Ebiemme e Sonda affermando all’unisono “Ma suvvia, cara collega, ci mettiamo a fare i fiscali con i nostri amati pazienti” e fanno a gara per essere i primi ad estrarre le agognate prescrizioni dallo schedario.

Il dottor Pensa e’ il piu’ lesto e, con fare ambiguo e viscido, si avvicina alla bellona, sussurrando “Ma chi sei tu?” e lei, di rimando “Sono badante Armando, solo poco tempo….” e interrompe la frase con un prolungato accesso di tosse.

“Ah, sor Armando !” dice, con disappunto, il dottor Pensa “Salutamelo tanto e se ti serve una visita per la tua tosse, non ti fare problemi”, “Dottore io no segnata, io no documenti….”.

“Ma suvvia, bella giovane” incalza il dottor Pensa “Che sono queste formalita’ !” e le da’ una carezzevole palpatina sulle spalle “Noi siamo medici e abbiamo il DOVERE di assistere chiunque”.
La biondina con occhi verdi se ne va con il suo ombelico a vista e lo straripante seno, ringraziando il dottor Pensa e profondendosi in una specie di inchino.

Il dottor Pensa viene circondato dai suoi colleghi “Che pezzo di….” afferma il dottor Ebiemme mentre il dottor Sonda infiora questa affermazione con una citazione “La bellezza e’ superiore al genio, caro mio”, la dottoressa Saputella, a sua volta, molto stizzita, aggiunge “Aho’, quando vedete una femmina un po’ discinta perdete subito la testa!!” ma ne ricava solo un sorriso compiaciuto dei tre colleghi maschi che cercano, invano, di dissimulare.

“Scusa Pensa, ma chi e’, poi, ‘sto Armando?”

“Amica mia bella, e’ una storia lunga e complessa…ma so che tu hai da fare stasera, la raccontero’ ai colleghi tra poco…” “Ma no! Rimango, rimango, tanto e’ presto….”.

I colleghi si siedono sulle loro sedie di plexiglas, tutte uguali, in quella sala con macchinetta dispensatrice di tagliandi per le visite e fogli A 4, appiccicati con lo scotch sulle porte impiallacciate di finto legno, indicanti i turni a rotazione dei medici: e’ la loro sede del Centro Carni di medicina di gruppo.

Pensa ne e’ il “tenutario” perche’ titolare esclusivo del contratto di affitto.
Con queste convincenti credenziali e’ stato “spontanemente” eletto, dai suoi colleghi, Rappresentante della medicina di gruppo e sta brigando per assurgere al ruolo di Referente deferente nella neocostituenda UMG della prossima Convenzione di medicina generale.
Questo gli permettera’ di soddisfare il suo incontenibile “ego”, gia’ esaltato, in modo permanente effettivo, dal ritenersi il continuatore della migliore tradizione della Clinica Medica italiana, in quanto allievo, alla Specializzazione di Medicina Interna, di uno degli ultimi grandi Maestri.

Il dottor Pensa ha un piacere quasi fisico quando illustra i casi complessi che gli capitano perche’ vede che i suoi colleghi spesso arrancano e non riescono a trovare il bandolo della matassa.
Lui, invece, esalta il suo presunto intuito e i suoi colpi d’ala, quando giungono a buon fine ovviamente, viceversa e’ abilissimo nel celare il caso dietro una cortina fumogena.

 
<< pag. 1 pag. 3 >>
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2021 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 04:04 | 745372 accessi| utenti in linea: 20480