vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Articoli 
   
 
Iscritti
Utenti: 2290
Ultimo iscritto: Sibor80
Iscritti | ISCRIVITI
 
La fine della medicina generale
Inserito il 01 gennaio 2005 alle 21:22:24 da Silvano. Stampa Articolo | Stampa Articolo in pdf
la fine del medico di fiducia
Bisogna denunciare ai Pazienti con dovizia di particolari che stiamo andando verso la fine della medicina di base tradizionale . Le motivazioni , travestite da Babbo Natale dell' efficienza e della razionalizzazione, in realtà sono solo quelle del risparmio di danaro. Si va verso una totale spersonalizzazione del servizio, ad una pura prestazione tecnica al minimo . Chi vorrà qualcosa in piu' come tempo, qualità, colloquio , umanità , confidenza, dovra' pagarsela in visite private .

Ma chi ha la tasca piena di danari è abituato da sempre ad avere servizi di qualità e per lui non cambia niente ! Chi è propenso a metter fuori di galera il pluriomicida dopo 15 giorni dall’ultimo delitto, senza nemmeno una tirata d’orecchi, non ha certamente il figlio in tabaccheria ad aspettare che il tossico lo ammazzi, ma in un college americano o inglese ! Il pingue rivoluzionario che si professa ateo, manda i sui figli a scuola dalle Suore ! Quelli che stanno in certi palazzoni, non vanno certamente a fare la spesa nel supermercato , ma dal negozietto col prosciutto spagnolo a 15 euro ed il vino a 200 euro la bottiglia .

E' bene che i Pazienti sappiano che questa prossima realtà sara' molto piu' pesante per il Cittadino che per il Medico. Noi Medici siamo infatti profondamente delusi da tutto questo perchè vediamo avvicinarsi la fine della nostre migliori aspirazioni professionali e l'avvento di un sistema efficentistico, tecnico e spersonalizzato che contagerà inevitabilmente anche le piccole realtà come le UTAP, ma il Paziente non avra' piu' la figura amica e preparata del "Suo" Medico di famiglia .

Un po' di responsabilità ce l'abbiamo noi Medici ed un po' ce l' hanno anche i Pazienti . Il "tutto e subito" è stato il tarlo che ha corroso la trave del tetto pericolante . Una Last Age dell'umanità , ben piu' assurda della speranzosa e gia' trascorsa New Age , è in atto e contagia tutto con il morbo dell' opportunismo , dell' edonismo, dell' egoismo, dell' ignoranza, della vanita' e dell'impazienza diffuse ormai in ogni campo , ma è francamente incredibile che l'umanità si lasci scivolare consapevolmente verso questa triste deriva paludosa .

Silvano

Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2022 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 19:12 | 804414 accessi| utenti in linea: 24957