CORONAVIRUS: NESSUN RISCHIO CON ACEINIBITORI E SARTANI
Inserito il 08/05/20 da admin. IT - infettivologia
Proponi Tu i contenuti!


Nuovi studi suggeriscono che aceinibitori e sartani sono sicuri in soggetti con infezione da SARS-CoV-2.



Aveva destato molta preoccupazione l'ipotesi che gli aceinibitori e gli antagonisti del recettore dell'angiotensina II (sartani) potessero peggiorare il decorso della COVID-19 oppure facilitare l'infezione da parte del coronavirus.

Alcuni studi osservazionali, gi recensiti da questa testata, hanno evidenziato che questa ipotesi non era suffragata da prove.

Il New England Journal of Medicine pubblica ora altri tre studi osservazionali che giungono alle stesse conclusioni.

Il primo studio [1] stato effettuato su 12594 soggetti sottoposti a test per SARS-CoV-2. Di questi il 46,8% risultato positivo e il 17% presentava una forma clinica (Leggi la notizia completa ...)