vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2275
Ultimo iscritto: bylilli23
Iscritti | ISCRIVITI
 
Aumentano in America gli pneumococchi penicillino-resistenti
Inserito il 27 luglio 2001 da admin. - infettivologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  



Il fenomeno della resistenza agli antibiotici complica sempre di piu' le strategie terapeutiche delle malattie infettive e comporta un continuo monitoraggio della situazione attuale.
Negli USA sono stati esaminati i dati relativi a pazienti affetti da infezione penumococcica nel periodo compreso tra il 1995 e il 1998.
E' stata la resistenza dei ceppi batterici isolati ai comuni antibiotici di tipo beta-lattamico. I casi riscontrati erano oltre 4000 e 1/4 di questi (il 24%) mostravano una documentata resistenza alla penicillina. Le segnalazioni di multi-resistenza aumentavano inoltre durante il periodo stesso dell'indagine di oltre il 50%.
I ricercatori hanno concluso che si sta verificando una continua e rapida diffusione dei ceppi resistenti rispetto ai ceppi comuni. Viene ipotizzata l'utilita' della diffusione su larga scala di nuovi vaccini antipneumococcici, capaci di aumentare le resistenze dell'organismo indipendentemente dal sierotipo del batterio e dalla sua capacita' di resistere ai beta-lattamici.
N.E.J.M. 2000;343:1917-24


Letto : 955 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
Pillole.org 2004-2021 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 04:06 | 48229987 accessi| utenti in linea: 15791