vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2315
Ultimo iscritto: longhi
Iscritti | ISCRIVITI
 
Incidenza di disfunzione tiroidea nella popolazione statunitense
Inserito il 29 aprile 2002 da admin. - metabolismo - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  




Nell'ambito del Third National Health And Nutrition Examination Survey (NHANES III), in un congruo campione di popolazione adulta (12 anni o più) sono stati valutate le concentrazioni plasmatiche di TSH e T4.
La popolazione campionata fu di 16,533 persone, che non assumevano farmaci per patologia tiroidea né riferivano patologia tiroidea all'anamnestico.
Il 3.9% dei soggetti esaminati presentava ipotiroidismo subclinico (TSH>4.5 mIU/L; T4 normale). Nello 0.2% dei casi si evidenziò ipotiroidismo clinicamente dimostrabile (TSH >4.5 mIU/L; T4<4.5 mg/dL).
Nello 0.2% dei casi si evidenziò ipertiroidismo subclinico (TSH <0.1 mIU/L con T4 normale), e lo 0.2% dei casi presentò ipertiroidismo clinico (TSH<0.1 mIU/L, T4 > 13.2 mg/dL).
Il reperto di livelli TSH innalzato aumentava con l'età, mentre la massima prevalenza di TSH soppresso si osservava nelle persone di età compresa tra 20 e 39 anni, mentre si riduceva nella fascia di età compresa tra 40 e 79 anni per poi di nuovo incrementare nelle persone di 80 anni e più.
Alterazioni nei livelli di TSH risultarono più comuni nel sesso femminile.

Fonte: J Clin Endocrinol Metab 2002 Feb; 87: 489-99.

Letto : 1862 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
 
© Pillole.org 2004-2024 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 12:05 | 100781632 accessi| utenti in linea: 24573