vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2296
Ultimo iscritto: Rosanna
Iscritti | ISCRIVITI
 
Tomografia computerizzata multidetettore per la diagnosi di appendicite acuta
Inserito il 28 novembre 2011 da admin. - chirurgia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

Secondo uno studio osservazionale americano la tomografia computerizzata multidetettore (TCMD) addomino pelvica preoperatoria dovrebbe essere lo standar diagnostico di riferimento nei pazienti adulti con quadro clinico.


In questo studio osservazionale sono stati valuti 2.871 adulti presentatisi in una singola clinica americana dal gennaio 2000 al dicembre 2009 per sospetta appendicite. I pazienti sono stati sottoposti a TCMD addominopelvica e la diagnosi radiologica è stata poi confrontata con quella finale derivante dalla osservazione clinica, dal riscontro chirurgico e istologico.
Il 23,5% dei pazienti aveva una appendicite acuta.
La sensibilità della TCMD fu del 98,5%, la specificità del 98%, il valore predittivo negativo del 99,5% e il valore predittivo positivo del 93,9%.
La likelihood ratio positiva risultò essere del 51,3 e quella negativa dello 0,015.
I risultati erano simili negli uomini e nelle donne.
La percentuale di perforazioni diminuì dal 28,9% del 2000 al 11,5% del 2009.
La TAC suggerì una diagnosi alternativa in 893 pazienti dei 2122 senza appendicite o comunque non sottoposti ad appendicectomia.
Gli autori concludono che la TCMD addomino pelvica è un test utile per la valutazione di routine del paziente adulto con quadro clinico di sospetta appendicite acuta. Questi risultati giustificano l'uso preoperatorio della TAC come standard diagnostico.


Fonte:

Pickhardt PJ et al. Diagnostic Performance of Multidetector Computed Tomography for Suspected Acute Appendicitis. Ann Intern Med 2001 Jun 20; 154: 789-796.


Commento di Renato Rossi

La diagnosi di appendicite acuta su base clinica è spesso difficile. Il laboratorio può essere di ausilio se mostra una leucocitosi o un aumento degli indici di flogosi, ma si tratta di segni aspecifici che possono essere presenti anche in altre condizioni cliniche.
L'esecuzione della TCMD in questi pazienti ha dimostrato, nello studio recensito in questa pillola, di essere molto sensibile e molto specifica.
Avevano una appendicite acuta 657 dei 2.871 pazienti arruolati. La TCMD ne ha diagnosticato 655.
Dei 2.196 pazienti senza appendicite acuta la TCMD ne ha diagnosticati 2.153. In pratica, sul totale dei pazienti, ci sono stati 2 falsi negativi e 43 falsi positivi.
La metodica dovrebbe quindi entrare nei protocolli diagnostici dei pazienti adulti che si presentano con un quadro clinico sospetto di appendicite acuta.
Se queste conclusioni degli autori sono condivisibili in linea di principio, rimane da determinare la reale praticabilità, soprattutto negli ospedali meno attrezzati. Sarebbe interessante inoltre confrontare questo approccio con alternative come l'ecografia addominale associata all' attenta osservazione clinica.






Letto : 2516 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2022 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 20:02 | 67775901 accessi| utenti in linea: 18727