vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2277
Ultimo iscritto: shehnaazesct
Iscritti | ISCRIVITI
 
Trattare l'ipertensione lieve?
Inserito il 02 settembre 2012 da admin. - cardiovascolare - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

Secondo una revisione Cochrane il trattamento dell'ipertensione lieve in soggetti in prevenzione primaria non ridurrebbe mortalitą totale ed eventi cardiovascolari.



L'ipertensione lieve viene definita per valori di pressione arteriosa sistolica compresi tra 140 e 159 mmHg e di pressione arteriosa diastolica compresi tra 90 e 99 mmHg. Se questi valori sono ripetutamente confermati spesso, oltre a misure di tipo dietetico e igienico, si inizia una terapia farmacologica.

Ma quali sono in realtą i risultati derivanti dagli studi clinici randomizzati e controllati?
Per determinarlo č stata effettuata una revisione sistematica della letteratura [1] che ha permesso di identificare 4 RCT della durata di almeno un anno per un totale di quasi 9000 pazienti arruolati.
Si trattava di soggetti in prevenzione primaria, quindi senza precedenti eventi di tipo cardiovascolare.
Si č visto che nei pazienti con ipertensione lieve il trattamento per 4-5 anni, rispetto al placebo, non riduceva la mortalitą totale, gli eventi coronarici, l'ictus e gli eventi cardiovascolari totali. Nello stesso tempo nel 9% dei casi il trattamento doveva essere sospeso per la comparsa di effetti collaterali.
Gli autori concludono che in questa particolare popolazione di ipertesi sono necessari RCT per determinare se i benefici del trattamento superano i rischi.

In una pillola precedente [2] si era riferito di una valutazione di 5 RCT (per un totale di 23000 pazienti) da cui risultava che il trattamento dell'ipertensione lieve, pur non portando a una diminuzione della mortalitą totale, permetteva una riduzione degli eventi cardiovascolari totali del 19% con un NNT a 5 anni di 125 ( si evita un evento cardiovascolare ogni 125 pazienti trattati per 5 anni).
Gli autori della revisione Cochrane spiegano questa differenza rispetto ai risultati con il fatto che nell'analisi di Therapeutics Initiative [2] circa la metą dei soggetti esaminati aveva una ipertensione moderata (valori medi di 160/98 mmHg) e non un'ipertensione lieve.

Che dire?
A nostro avviso, in attesa di ulteriori dati da studi futuri, sono ragionevoli le raccomandazioni delle linee guida inglesi che consigliano di trattare l'ipertensione lieve nei pazienti con meno di 80 anni se vi sono condizioni associate come danno d'organo, malattia cardiovascolare nota, diabete, nefropatia oppure se il rischio cardiovascolare a 10 anni č uguale o supera il 20%.



Renato Rossi



Bibliografia


1. Diao, D., et al. (2012). Pharmacotherapy for mild hypertension. Cochrane Database of Systematic Reviews, 8. Art. No.: CD006742. DOI: 10.1002/14651858.CD006742.pub2.

2. http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=3370








Letto : 2361 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2021 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 00:58 | 49883975 accessi| utenti in linea: 8697