vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2290
Ultimo iscritto: Sibor80
Iscritti | ISCRIVITI
 
ASSOCIAZIONE DEL DIABETE MELLITO CON LA DEMENZA: STUDIO ROTTERDAM
Inserito il 30 settembre 1998 da admin. - metabolismo - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  



La demenza e il diabete di tipo II sono prevalentemente disturbi dell'età avanzata. È stato più volte riferito che il diabete modifica le funzioni cognitive, ma la correlazione con la demenza non è certa. È stato perciò effettuato lo studio Rotterdam: 6330 partecipanti, età tra i 55 e 99 anni. Il diabete veniva diagnosticato in 724 soggetti. Nei pazienti individuati come dementi (265) il 22% aveva il diabete.
L'analisi statistica corretta per età e sesso indicava associazione positiva (indipendente da istruzione, fumo, pressione arteriosa, obesità, ecc.) tra diabete e demenza, particolarmente elevata (circa il triplo) nei soggetti diabetici trattati con insulina. La relazione era più stretta con le forme vascolari di demenza, ma era presente anche con forme di Alzheimer.
I risultati suggeriscono che il diabete di tipo II possa essere associato a demenza, con Alzheimer più frequente in diabetici trattati con insulina.

Fonte: Ott. A. e coll. Diabetologia vol. 39(11),P. 1392-97

Letto : 1686 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2022 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 19:26 | 63539854 accessi| utenti in linea: 25755