vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2260
Ultimo iscritto: ninniantonino
Iscritti | ISCRIVITI
 
Herpes zoster: quali sono i fattori di rischio?
Inserito il 15 febbraio 2015 da admin. - infettivologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

Numerosi sono i fattori di rischio per l'herpes zoster, tra cui l'età avanzata, le malattie ematologiche e le condizioni che deprimono il sistema immunitario.

Per determinare quali siano i più importanti fattori di rischio per l'herpes zoster è stato effettuato, nel Regno Unito, uno studio caso-controllo che ha esaminato circa 144.959 soggetti che avevano avuto lo zoster nel periodo 2000-2011, confrontandoli con 549.336 soggetti indenni da tale malattia e paragonabili per età, sesso e altre caratteristiche demografiche.

I maggiori fattori di rischio per herpes zoster sono risultati l'infezione da HIV, il linfoma, il mieloma, la leucemia, il lupus eritematoso sistemico, le malattie infiammatorie croniche intestinali, il diabete tipo 1, l'artrite reumatoide, la BPCO e l'asma, la depressione, le nefroptie croniche, l'assunzione di steroidi (sia per via sistemica che per via inalatoria), il trapianto di midollo.

Un altro fattore di rischio importante è l'età: infatti l'età media di sviluppo dell'infezione è risultata essere di 62 anni. Tuttavia lo zoster non risparmia soggetti giovani e adulti perchè nel 45% dei casi lo zoster era stato diagnosticato a pazienti con meno di 60 anni.

Un dato interessante è che i fattori di rischio diversi dall'età risultarono più frequenti nei pazienti più giovani.

I massaggi take away per i medico pratico sono diversi.

Anzitutto viene confermato che l'età è un fattore di rischio importante per lo zoster e questo implicitamente avvalora quanto raccomandato da diverse linee guida che consigliano la vaccinazione con vaccino vivo contro l'herpes zoster dopo i 60 anni.

Nei giovani, comunque, l'herpes zoster è discretamente frequente; in questi casi acquistano importanza fattori di rischio come l'assunzione di steroidi, l'HIV, le neoplasie (soprattutto ematologiche), etc. per cui è importante effettuare ricerche in tal senso per escluderne la presenza.

Rimane da determinare se la vaccinazione nei soggetti con meno di 60 anni ma con fattori di rischio sia efficace in termini di riduzione dell'infezione e delle sue complicanze. Gli autori, nelle loro conclusioni, fanno però notare che in molte di queste condizioni in cui si ha un'immunosoppressione (per esempio mielomi e linfomi) la vaccinazione per l'herpes zoster è controindicata.


Renato Rossi


Bibliografia

Forbes HJ et al. Quantification of risk factors for herpes zoster: Population based case-control study. BMJ 2014 May 13; 348:g2911.





Letto : 3106 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2020 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 07:26 | 43827677 accessi| utenti in linea: 7592