vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2260
Ultimo iscritto: ninniantonino
Iscritti | ISCRIVITI
 
Terapia dell'epatite C: una revisione sistematica
Inserito il 12 aprile 2015 da admin. - infettivologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

Una revisione sistematica della letteratura ha analizzato l'efficacia della terapia per l'epatite cronica C.


Questa testata si è già occupata in passato della terapia farmacologica dell'epatite C [1,2,3,4,5].
Fino a qualche anno fa il trattamento si basava essenzialmente sull'interferone associato alla ribavirina.

In questi ultimi anni, tuttavia, si sono resi disponibili e sono attualmente in fase di sperimentazione numerosi antivirali che colpiscono il ciclo vitale del virus epatitico C (HCV) e che possono essere usati senza l'interferone (cosiddetti regimi interferon-free).

Partendo da queste considerazioni è stata effettuata una revisione sistematica [6] per fare il punto sullo stato dell'arte. Lo scopo della revisione era di determinare l'efficacia, la sicurezza e la tollerabilità dei vari schemi di trattamento, sia di quelli che impiegano l'interferone, sia di quelli che non ne prevedono l'uso.
L'efficacia del trattamento era definita, secondo uno standard universalmente accettato, dalla comparsa di una "risposta virologica sostenuta" vale a dire dalla scomparsa, dopo 12 o 24 settimane di trattamento, dell'RNA dell'HCV nel plasma.

La ricerca ha permesso di ritrovare 41 studi per un totale di poco più di 19000 pazienti arruolati.

I risultati della ricerca sono stati suddivisi dagli autori in tre gruppi.

1) Terapia per il genotipo 1: gli autori ricordano che questo genotipo, più difficile degli altri da trattare, rappresenta circa il 60%-75% dei casi di epatite cronica C. Il trattamento basato su sofosbuvir + peg-interferon + ribavirina ottiene una risposta sostenuta nel 89%-90% dei casi. L'alternativa è rappresentata dalla associazione simeprivir + peg-interferon + ribavirina che ottiene una risposta virologica sostenuta nel 79%-86% dei casi.

2) Terapia per il genotipo 2 e 3: l'associazione sofosbuvir + ribavirina per 12 settimane nel genotipo 2 ottiene una risposta virologica sostenuta nel 82%-93% dei casi; la stessa associazione usata per 24 settimane nel genotipo 3 ottiene una risposta virologica sostenuta nel 80%-95% dei casi.

3) Terapia dei pazienti con coinfezione di HCV e HIV e dei pazienti con cirrosi compensata: il trattamento dovrebbe essere lo stesso di quello effettuato nei pazienti con sola infezione da HCV e senza cirrosi.

Gli autori concludono il loro lavoro sottolineano che recentemente i CDC americani hanno ampliato le indicazioni per lo screning dell'HCV e questo porterà ad un trattamento di sempre più pazienti.


Dal canto nostro ricordiamo che sono stai pubblicati recentemente numerosi studi su altri antivirali
e su diversi schemi di trattamento [7,8,9,10.11.12].

Chi volesse approfondire può far riferimento alle numerose linee guida esistenti tra cui quelle dell'Organizzazione Mondiale della Sanità [13] e dello Scottish Intercollegiate Guidelines Network [14].



Renato Rossi



Bibliografia

1. http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=6071

2. http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=5974

3. http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=5812

4. http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=5722

5. http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=4375

6. Kohli A et al. Treatment of Hepatitis CA Systematic Review. JAMA. 2014 Aug 13;312:631-640

7. Poordad F et al. ABT-450/r–Ombitasvir and Dasabuvir with Ribavirin for Hepatitis C with Cirrhosis
N Engl J Med 2014 May 22; 370:1973-1982.

8. Lawitz E et al. Simeprevir plus sofosbuvir, with or without ribavirin, to treat chronic infection with hepatitis C virus genotype 1 in non-responders to pegylated interferon and ribavirin and treatment-naive patients: the COSMOS randomised study. Lancet 2014 Nov 15; 384: 1756-1765.

9. Afghal N et al.for the ION-2 Investigators. Ledipasvir and Sofosbuvir for Previously Treated HCV Genotype 1 Infection. N Engl J Med 2014 Apr 17; 370:1483-1493.

10.Sulkowski MS et al. for the AI444040 Study Group. Daclatasvir plus Sofosbuvir for Previously Treated or Untreated Chronic HCV Infection. N Engl J Med 2014 Jan 16; 370:211-221.

11. Sulkowski MS et a. Ombitasvir, Paritaprevir Co-dosed With Ritonavir, Dasabuvir, and Ribavirin for Hepatitis C in Patients Co-infected With HIV-1A Randomized Trial. JAMA. 2015 March 24/31;313:1223-1231.

12. Osinusi A et al. Virologic Response Following Combined Ledipasvir and Sofosbuvir Administration in Patients With HCV Genotype 1 and HIV Co-infection.JAMA. 2015 March 24/31;313:1232-1239.

13. World Health Organisation. Guidelines for screening, care and treatment of persons with hepatitis C infection. April 2014.

14. SIGN 133. Management of hepatitis C. A national clinical guideline. July 2013.









Letto : 5359 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2020 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 04:25 | 43759024 accessi| utenti in linea: 24420