vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2275
Ultimo iscritto: bylilli23
Iscritti | ISCRIVITI
 
NIFEDIPINA E ANGINA PECTORIS
Inserito il 30 marzo 1999 da admin. - cardiovascolare - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  



Il lavoro consiste in una metanalisi di 60 trials randomizzati e controllati, allo scopo di confrontare la frequenza di eventi cardiovascolari in pazienti con angina stabile trattati con nifedipina in tutte le formulazioni, in monoterapia o insieme con altri farmaci, e in pazienti con angina stabile trattati con altri farmaci. Su 2.635 pazienti trattati con nifedipina sono stati riportati 30 eventi cardiovascolari (1.19%), contro 19 eventi in 2.655 pazienti trattati con altri farmaci (0.72%). L'Odds Ratio per la nifedipina versus i controlli stata di 1.40 (95% C.I. = 0.56-3.49) per gli eventi maggiori (morte, infarto miocardico non fatale, stroke, intervento di rivascolarizzazione), di 1.75 (95% C.I. = 0.83-3.67) per l'aumento di angina e di 1.61 (95% C.I. = 0.91-2.87) per tutti gli eventi (eventi maggiori pi aumento di angina). Gli episodi di angina aumentata sono stati pi frequenti con la nifedipina a rilascio immediato [Odds Ratio 4.19 (95% C.I. = 1.41-12.49)] e con la nifedipina in monoterapia [Odds Ratio 2.61 (95% C.I. = 1.30-5.26)]. L'Odds Ratio per la nifedipina a rilascio immediato stato significativamente pi alto (P = 0.001) che per la nifedipina sustained-release e la nifedipina estended-release (rispettivamente nifedipina ritardo e nifedipina crono), e l'Odds Ratio per la nifedipina in monoterapia stato pi alto che per la nifedipina in terapia combinata con altri farmaci (P = 0.03). L'aumento del rischio di eventi cardiovascolari in pazienti con angina stabile in trattamento con nifedipina stato dovuto principalmente all'aumento del numero di episodi di angina, limitatamente alla formulazione a rilascio immediato e alla nifedipina in monoterapia. Le formulazioni a lento rilascio e l'uso concomitante con betabloccanti non sembrano essere associati ad aumento di rischio negli studi inclusi in questa metanalisi.

Fonte: Hypertension, 01/99

Letto : 1158 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
Pillole.org 2004-2021 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 04:24 | 48230285 accessi| utenti in linea: 16231