vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2275
Ultimo iscritto: bylilli23
Iscritti | ISCRIVITI
 
OSPEDALIZZAZIONE A DOMICILIO
Inserito il 30 aprile 1999 da admin. - professione - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  



Studi recenti che evidenziano gli effetti avversi associati con il ricovero in ospedale rendono più attraente il trattamento domiciliare, specialmente per i pazienti anziani, che notoriamente in ospedale soffrono un'alta incidenza di complicazioni. Se trattati a domicilio i pazienti non devono modificare il loro ambiente o la loro routine, non sono esposti a infezioni nosocomiali e non si devono adattare alla cultura sociologica dell'ospedale. È stato effettuato uno studio randomizzato e controllato su 100 pazienti (per il 69% di età superiore ai 65 anni) con una varietà di affezioni acute, che erano state ritenute meritevoli di ricovero ospedaliero da parte del dipartimento di emergenza. I pazienti sono stati allocati in modo random ad essere ospedalizzati presso il loro domicilio o ad essere ammessi in ospedale. Sono state valutate le complicazioni geriatriche (confusione, cadute, incontinenza urinaria o ritenzione, incontinenza fecale o costipazione, flebite), la soddisfazione del paziente e del medico, gli eventi avversi e la morte. RISULTATI: tra i pazienti ospedalizzati a domicilio c'è stata una minore incidenza di confusione, di complicanze urinarie o intestinali. Non ci sono state differenze significative nel numero di eventi avversi e di morti fino a 28 giorni dopo la dimissione, nei due gruppi. La soddisfazione dei pazienti e dei medici è stata significativamente più alta nel gruppo degli ospedalizzati a domicilio. CONCLUSIONI: Il trattamento a domicilio sembra offrire una valida alternativa per pazienti selezionati, e può essere preferibile per alcuni pazienti anziani.

Fonte: MJA, aprile 1999

Letto : 1091 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2021 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 04:05 | 48229984 accessi| utenti in linea: 15777