vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2277
Ultimo iscritto: shehnaazesct
Iscritti | ISCRIVITI
 
ASA e interventi coronarici
Inserito il 13 marzo 2016 da admin. - cardiovascolare - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

Uno studio randomizzato e controllato suggerisce che del tutto indifferente sospendere o continuare ad assumere ASA prima di un intervento coronarico.



In una pillola precedente [1] abbiamo visto quale dovrebbe essere il comportamento da tenere nei pazienti in trattamento cronico con ASA che devono sottoporsi a interventi chirurgici o manovre invasive.

In realt, e questo abbastanza sorprendente, non ci sono molti studi pubblicati che abbiano affrontato questo specifico tema.


Per dirimere la questione stato disegnato uno studio clinico randomizzato e controllato [2] in cui sono stati reclutati 2100 pazienti che dovevano sottoporsi a intervento di chirurgia coronarica.

I partecipanti sono stati randomizzati ad ASA (100 mg)/die) oppure placebo.

L'endpoint primario era rappresentato dal decesso e dalle complicanze trombotiche (infarto miocardico non fatale, ictus, embolia polmonare, infarto intestinale, insufficienza renale) entro 30 giorni dall'intervento.

Si registrato l'endpoint primario nel 19,3% dei casi nel gruppo ASA e nel 20,4% dei casi nel gruppo placebo. Emorragie maggiori si verificarono rispettivamente nell'1,8% e nel 2,1%.

Insomma, lo studio suggerisce che del tutto indifferente se il paziente che deve sottoporsi a intervento di chirurgia coronarica continua ad assumere l'ASA oppure lo sospende prima dell'operazione. Infatti non c'era una differenza statisticamente significativa tra i due gruppi sia per le complicanze trombotiche che per quelle emorragiche.

A questo punto entra in gioco in giudizio clinico del medico: nei pazienti che si ritiene ad elevato rischio di complicanze trombotiche (per la presenza, per esempio, di patologie concomitatnti oppure per l'et avanzata) preferibile continuare l'ASA; nei soggetti in cui si ritiene che sia pi elevato il rischio emorragico preferibile sospendere l'antiaggregante.



Renato Rossi



Bibliografia


1. http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=4650

2. Myles PS et al. for the ATACAS Investigators of the ANZCA Clinical Trials Network.
Stopping vs. Continuing Aspirin before Coronary Artery Surgery. N Engl J Med 2016 Feb 25; 374:728-737



Letto : 3128 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
Pillole.org 2004-2021 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 01:47 | 49884402 accessi| utenti in linea: 9562