vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2275
Ultimo iscritto: bylilli23
Iscritti | ISCRIVITI
 
LE “SORPRESE” DEL VIAGRA
Inserito il 30 maggio 1999 da admin. - andrologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  



Il Viagra è stato, in ambito sessuologico, una innovazione tale da sconvolgere tutte le prassi terapeutiche precedenti (vengono tra l'altro riferiti “successi” nel 70% dei casi). Sta inoltre nascendo una serie di “leggende metropolitane” per cui da più parti si sono voluti esplorare gli aspetti “sociali” dell'uso del farmaco. Poiché in molti soggetti al deficit erettile si accompagna una personalità di tipo ossessivo (questo aspetto sarebbe dimostrato, tra l'altro, dalla pertinacia con cui i pazienti girano gli ambulatori alla ricerca del farmaco “miracoloso”, risolutivo del disturbo) è stata esaminata una popolazione di soggetti afferenti un ambulatorio di psicosessuologia, prima e dopo l'immissione in commercio del Viagra. Il numero di soggetti con tratti ossessivi non mostrava variazioni significative e si aggirava sul 30% circa. I pazienti dell'ambulatorio (affetti da patologia erettile, ovviamente) si informarono sull'attività del Viagra (51%), chiesero una ricetta ma non si decisero poi ad usare il farmaco (32%), il 10% si dichiarò poco interessato al farmaco, solo il 7,3% lo usarono saltuariamente. Si trattava però di pazienti già in terapia psicosessuologica, per cui sarebbe da valutare il tipo di informazione fornita dagli operatori (il cui interesse poteva non coincidere con la somministrazione del farmaco) e la “dipendenza” ormai acquisita alla psicoterapia. Nei nuovi pazienti, alla proposta di iniziare terapia con Viagra, il 38% rifiutavano scandalizzati affermando “di non essere così gravi”; un altro 21% rifiutava affermando che “i loro problemi erano ben altri e non potevano essere risolti da un farmaco”. Paradossalmente l'avvento del Viagra ha stimolato il ritorno a vecchi metodi terapeutici: in periodo ante-Viagra le percentuali di successo ottenute con Yoimbina erano del 40%; dopo l'avvento del Viagra, accompagnando la prescrizione con frasi-slogan del tipo “Lei non mi sembra abbastanza grave da dover ricorrere al Viagra” si raggiungeva il 60% di successi, con una differenza altamente significativa. Questa è una chiara dimostrazione di quanto influisca, in questi settori, il tipo di messaggio lanciato dal medico.

Fonte: Daniele Zamperini, commentato da: G. Cavallini, Sessuologia News, anno VII, n. 1, 1999

Letto : 1590 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2021 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 04:44 | 48230533 accessi| utenti in linea: 16650