vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2184
Ultimo iscritto: pinofaraci
Iscritti | ISCRIVITI
 
Ipotiroidismo subclinico: trattare o non trattare?
Inserito il 30 luglio 2017 da admin. - endocrinologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  Ascolta con webReader


Secondo uno studio clinico randomizzato e controllato il trattamento dell'ipotiroidismo subclinico in soggetti anziani non comporterebbe benefici clinici rilevanti.



Come abbiamo visto in un articolo precedente il trattamento dell'ipotiroidismo sublinico è oggetto di discussione [1].

Per stabilire quale sia l'approccio migliore in questa frequente situazione clinica è stato effettuato uno studio randomizzato e controllato: sono stati arruolati 737 soggetti (età >/= 65 anni) affetti da ipotiroidismo subclinico persistente, trattati con levotiroxina oppure con placebo.

Il valore medio del TSH al baseline era di 6,40 mIU per litro (da 4,60 a 19,99).

La dose di levotiroxina somministrata inizialmente era di 50 μg/die (25 μg se il paziente pesava meno di 50 kg) e veniva successivamente titolata in base ai valori del TSH.

Dopo un anno di trattamento il TSH era diminuito mediamente a 3,63 mIU per litro nel gruppo in trattamento attivo e a 5,48 mIU per litro nel gruppo placebo.

Non si sono riscontrate differenze tra i due gruppi per quanto riguarda uno score che valutava la presenza di sintomi di ipotiroidismo o la stanchezza (endpoint primari).

Non si sono riscontrate differenze neppure per quanto riguarda outcomes secondari o eventi avversi gravi.

Gli autori concludono che la levotiroxina non comporta benefici in soggetti anziani con ipotiroidismo subclinico.

Che dire?

Ci sembra che lo studio confermi la validità di quanto si scrisse in precedenza, in accordo con le raccomandazioni delle linee guida: generalmente nell'ipotiroidismo subclinico si può optare per un monitoraggio clinico e laboratoristico ogni 6-12 mesi, iniziando la terapia qualora comparissero segni di ipotiroidismo franco.

Il trattamento può essere preso in considerazione se il TSH supera il valore di 10 mIU/L oppure se vi sono gozzo o elevati livelli di autoanticorpi.

Un caso particolare è rappresentato dall'ipotiroidismo subclinico in gravidanza, per il cui approfondimento rimandiamo ad una pillola precente [3].



Renato Rossi



Bibliografia


1. http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=5536

2. Stott DJ et al for the TRUST Study Group. Thyroid Hormone Therapy for Older Adults with Subclinical Hypothyroidism. N Engl J Med. Pubblicato online il 3 aprile 2017.

3. http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=6719



Letto : 20606 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML | ascolta in mp3 | Vai al Forum per commenti articolati

ARCHIVIO | CERCA PILLOLE | ULTIMO MESE | LE PIÙ LETTE
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2017 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 23:45 | 26499329 accessi| utenti in linea: 18875