vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2219
Ultimo iscritto: ivancasale
Iscritti | ISCRIVITI
 
Dupilumab nell'asma grave
Inserito il 24 giugno 2018 da admin. - pneumologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

In uno studio randomizzato e controllato effettuato in pazienti con asma grave steroide-dipendente il dupilumab ha ridotto l'uso dello steroide e le riacutizzazioni asmatiche.


Come abbiamo visto in una pillola precedente [1] nelle forme di asma grave non responsivo alla terapia standard si possono usare anticorpi monoclonali che agiscono bloccando le interleukine.

Viene ora pubblicato uno studio [2] in cui è stato usato il dupilumab in pazienti con asma grave steroide-dipendente.
Il dupilumab è un anticorpo monoclonale umano che blocca i segnali sia dell'interleukina 4 che dell'interleukina 13.

Nello studio sono stati arruolati 210 pazienti affetti da asma grave che necessitavano di un trattamento con steroidi orali.
I partecipanti, dopo randomizzazione, sono stati trattati, oltre alla terapia in atto, con dupilumab (300 mg ogni 2 settimane) oppure con placebo. Il trattamento ha avuto una durata di 24 settimane.

L'endpoint primario dello studio era la percentuale di riduzione delle dosi di steroide alla 24° settimana. Endpoint secondari erano, tra gli altri, le riacutizzazioni asmatiche e il valore del FEV 1 prima dell'uso di un broncodilatatore.

Alla fine dello studio nei pazienti trattati con dupilumab si riscontrò una riduzione delle dosi di steroide del 70,1%, contro una riduzione del 41,9% nel gruppo placebo (p < 0,001).
Una riduzione della dose di steroide di almeno il 50% si ebbe rispettivamente nell'80% dei pazienti e nel 50%.
Nel gruppo trattato con dupilumab il 48% dei pazienti sospese lo steroide contro il 25% del gruppo controllo.
Le riacutizzazioni asmatiche risultarono minori del 59% nel gruppo trattato con l'anticorpo monoclonale.
GLi effetti collaterali più frequenti osservati con dupilumab furono reazioni nel sito di iniezione ed eosinofilia transitoria in circa un caso ogni sette pazienti trattati.

Gli autori concludono che nell'asma grave steroide-dipendente il dupilumab riduce l'uso di steroidi orali e le riacutizzazioni.


Che dire?

Lo studio è sicuramente importante perchè suggerisce che nei pazienti con asma grave che necessitano di un trattamento continuo con steroide orale il dupilumab riduce sia l'uso dello steroide che il rischio di riacutizzazioni della malattia.
Nello studio non sono emersi effetti collaterali di particolare gravità, tuttavia riteniamo che siano utili ulteriori trials con maggiore casistica e follow up più prolungato per confermare questi risultati.



Renato Rossi


Bibliografia


1. http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=6851

2. Rabe KF et al. Efficacy and Safety of Dupilumab in Glucocorticoid-Dependent Severe Asthma. N Engl J Med. Pubblicato online il 21 maggio 2018.





Letto : 18016 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2018 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 19:39 | 33588510 accessi| utenti in linea: 26643