vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2219
Ultimo iscritto: ivancasale
Iscritti | ISCRIVITI
 
Trattamento della scabbia
Inserito il 01 luglio 2018 da admin. - infettivologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

Una revisione Cochrane conclude che nel trattamento della scabbia sono egualmente efficaci permetrina e ivermectina.



La scabbia è una malattia parassitaria della cute causata da vari tipi di acari, soprattutto dal Sarcoptes Scabiei.
La parassitosi è molto contagiosa e si trasmette grazie al contatto diretto con persone o animali infetti.
La femmina dell'acaro scava dei cunicoli nella cute ove depone le uova. I nuovi acari a loro volta scavano dei cunicoli e così via.
Il sintomo principale è il prurito intenso. Le zone più colpite sono le mani, i polsi, i gomiti, i piedi, i glutei, la zona genitale e il dorso.

La malattia è ubiquitaria, ma fattori favorenti sono condizioni igieniche ambientali scadenti e l'affollamento di molte persone.

Due farmaci sono diventati la terapia di riferimento: la permetrina e l'ivermectina.

Una revisione della letteratura si è proposta di valutare l'efficacia di queste due opzioni [1].
In totale sono stai inclusi nell'analisi 15 RCT per un totale di 1896 partecipanti. Negli studi la permetrina topica veniva paragonata alla ivermectina topica o somministrata per via sistemica. Quasi tutti gli studi erano stati effettuati in Nord Africa o nell'Asia del Sud dove la malattia è molto comune ed è associata a condizioni economiche disagiate.

In pratica la revisione ha evidenziato che nella maggior parte dei casi non vi è differenza di efficacia tra uso topico di permetrina e ivermectina sia topica che per via sistemica.
Negli studi venivano riportati pochi effetti collaterali e di scarsa gravità.
Tuttavia gli autori concludono che la stima dell'effetto dei vari trattamenti deve essere considerata con cautela perchè negli studi considerati il rischio di bias era moderato e la qualità dei report in molti casi era povera.

Insomma, la revisione Cochrane qui recensita suggerisce una sostanziale equivalenza tra le due opzioni terapeutiche.
Da ricordare che oltre al trattamento del soggetto affetto da scabbia può essere consigliabile trattare tutti i conviventi, anche se asintomatici in quanto non sono rare le forme clinicamente povere di sintomi.
E' inoltre importante una profilassi ambientale (lavaggio ad alte temperature dei capi di vestiario, delle lenzuola, delle federe, dei copricuscini, degli asciugamano, pulizia della casa, etc.).



Renato Rossi


Bibliografia

1. Rosumeck S et al. Ivermectin and permethrin for treating scabies. Cochrane Database Syst Rev. 2018 Apr 2.



Letto : 16960 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2018 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 19:57 | 33588675 accessi| utenti in linea: 27113