vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2219
Ultimo iscritto: ivancasale
Iscritti | ISCRIVITI
 
Condoliase nell'ernia discale lombare
Inserito il 02 settembre 2018 da admin. - ortopedia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

Uno studio randomizzato e controllato suggerisce che la chemionucleolisi con condoliase è più efficace del placebo nei pazienti con ernia discale lombare.


Nei pazienti affetti da ernia discale la terapia iniziale è di tipo medico, mentre l'intervento chrurgico deve essere considerato se vi è un deficit motorio oppure nei casi persistenti in cui la sintomatologia algica dura oltre i 30-40 giorni. In effetti in molti casi il quadro clinico migliora spontaneamente nel giro di qualche settimana, tanto da
giustificare il detto diffuso tra la classe medica che "il miglior trattamento dell'ernia del disco è la lista d'attesa".

L'intervento standard per l'ernia del disco è la discectomia con laminectomia, oggi sempre più sostituita dalla microdiscectomia effettuata con tecnica microchirurgica.

Una scelta alternativa può essere la chemionucleolisi che consiste nella infiltrazione del disco erniato con sostanze che provocano la lisi del nucleo polposo.

Condoliase è un mucopolisaccaride derivato dal Proteus Vulgaris che degrada i glicosaminoglicani presenti nel nucleo del disco interventebrale. Si tratta quindi di una
terapia potenzialmente efficace nei pazienti affetti da ernia del disco intervertebrale.

Partendo da queste considerazioni alcuni autori hanno reclutato 81 pazienti affetti da dimostrata ernia discale lombare non estrusa con dolore radicolitico all'arto inferiore
corrispondente.
I partecipanti sono stati trattati con una singola iniezione di condoliase oppure con placebo e seguiti per un anno.
L'endpoint primario dello studio era la valutazione del dolore radicolitico alla 13° settimana, mentre endpoint secondari erano la valutazione del dolore e la disabilità alla
52° settimana.

Sia l'endpoint primario che gli endpoint secondari risultarono significativamente migliorati nel gruppo trattato con condoliase rispetto al gruppo trattato con placebo.
Non sono stati registrati eventi avversi clinicamente significativi associati all'uso del condoliase.

Gli autori concludono che condoliase è un nuovo e potente chemionucleolitico efficace nel
trattamento dell'ernia del disco lombare.

Che dire?

Lo studio suggerisce che la chemioncleolisi con condoliase è più efficace del placebo nel trattamento dei pazienti con ernia discale lombare e che il trattamento non è associato a
effetti collaterali importanti.

Ovviamente, dato il numero limitato di pazienti arruolati
nel trial, questi risultati dovranno essere confermati da altri studi con casistica più numerosa e con follow up più prolungato.
Poichè però il trattamento è molto meno invasivo
dell'intervento chirurgico dovrebbe essere preso in considerazione nei pazienti con ernia del disco lombare che non rispondono alla terapia conservativa.


Renato Rossi


Bibliografia

1. Chiba K et al. Condolaise for the Treatment of Lumbar Disc Herniation: a Randomized Controlled Trial. Spine 2018 Aug; 43: E869-E876.




Letto : 9471 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2018 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 19:51 | 33588606 accessi| utenti in linea: 26925