vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2242
Ultimo iscritto: locca82
Iscritti | ISCRIVITI
 
Durata della terapia antibiotica nelle polmoniti acquisite in comunità
Inserito il 18 agosto 2019 da admin. - pneumologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

Nelle polmoniti acquisite in comunità può essere sufficiente una terapia antibiotica breve di 5 giorni, come raccomandato dalle linee guida, ma sembra che nella pratica le cose vadano diversamente.



Le linee guida consigliano, nelle polmoniti acquisite in comunità (CAP), una durata della terapia antibiotica variabile a seconda della gravità del caso [1].

Nei casi più lievi può essere sufficiente una durata di 5 giorni, da prolungare eventualmente di 3 giorni se non si ottiene il miglioramento atteso.
Nei casi di gravità intermedia o elevata la durata dovrebbe essere di 7-10 giorni.

La bontà di queste raccomandazioni è stata dimostrata qualche anno fa da uno studio spagnolo [2] che ha randomizzato 312 pazienti ricoverati per CAP a due strategie diverse: un primo gruppo di 162 pazienti è stato trattato con antibiotico per 5 giorni (in seguito l'antibiotico veniva sospeso se il paziente era senza febbre e in condizioni cliniche stabili), un secondo gruppo di 150 pazienti veniva trattato per una durata variabile decisa dal medico curante.
In questo secondo gruppo la durata media del trattamento era di 10 giorni.
Sono stati esclusi dallo studio pazienti che necessitavano di un ricovero in reparto di terapia intensiva.

Tuttavia questa maggior durata non si traduceva in un maggior successo clinico (definito come risoluzione o miglioramento dei segni e di sintomi correlati alla polmonite).
Questi risultati erano gli stessi qualsiasi fosse la gravità della polmonite.

Una analisi secondaria dei dati ha mostrato che la mortalità era simile nei due gruppi, mentre la percentuale di nuovi ricoveri entro 30 giorni era maggiore nel gruppo trattato per 10 giorni.

In conclusione lo studio dimostra che nella maggior parte dei pazienti ricoverati per una polmonite acquisita in comunità è sufficiente un ciclo di antibiotici di 5 giorni; dopo questo perdiodo il trattamento può essere sospeso purche il paziente sia sfebbrato e in condizioni cliniche stabili.

Sembra però che nella pratica queste indicazioni vengano spesso disattese, come suggerisce uno studio osservazionale [3].
In questo studio sono stati analizzati i dati di circa 6400 pazienti ricoverati per polmonite acquisita in comunità tra il 2017 e il 2018. Si è visto che in media la durata della terapia antibiotica era di 2 giorni superiore a quella suggerita dalle linee guida.
Nella quasi totalità dei casi questa durata maggiore era dovuta ad una prescrizione antibiotica alla dimissione. A distanza di un mese la maggior durata del trattamento non si traduceva in un maggior beneficio clinico, ma era associata ad un più elevato rischio di eventi avversi (come per esempio la diarrea).


Renato Rossi


Bibliografia

1. http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=7170

2. Uranga A et al. Duration of antibiotic treatment in community-acquired pneumonia: A multicenter randomized clinical trial. JAMA Intern Med 2016 Jul 25.

3. Vaughn VM et al. Excess Antibiotic Treatment Duration and Adverse Events in Patients Hospitalized With Pneumonia: A Multihospital Cohort Study. Ann Intern Med. Pubblicato il 9 luglio 2019.



Letto : 16713 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2019 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 09:42 | 39610844 accessi| utenti in linea: 14962