vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2304
Ultimo iscritto: ECO69
Iscritti | ISCRIVITI
 
Otite media cronica suppurativa: antibiotici o antisettici per via topica?
Inserito il 31 maggio 2020 da admin. - otorinolaringoiatria - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

La lettartura povera di evidenze su quale sia l'efficacia degli antibiotici e degli antisettici nell'otite cronica suppurativa.


L'otite media cronica suppurativa , generalmente, caratterizzata da perforazione timpanica associata a secrezione purulenta e ipoacusia.

Viene trattata con cicli di antibiotici somministrati per via sistemica ma anche con antibiotici o antisettici topici.

Una revisione della letteratura ha cercato di determinare l'efficacia di tale pratica.

La revisione ha analizzato studi randomizzati e controllati in cui erano arruolati pazienti (sia adulti che bambini) affetti da secrezione auricolare da almeno due settimane. Gli interventi esaminati nei vari RCT erano la somministrazione singola o associata di antibiotici (sia per via topica che sistemica) e la somministrazione singola o associata di antisettici per via topica.

E' stato possibile effettuare i seguenti confronti:

1) antisettici per via topica (acido acetico) versus antibiotici per via topica (chinolonici o aminoglicosidici): vi incertezza su quale dei due interventi sia pi efficace per quanto riguarda la secrezione, il dolore e la qualit di vita

2) antisettici topici (acetato di alluminio) versus antibiotici topici: non stato possibile trarre alcuna conclusione

3) antisettici topici (acido borico) versus antibiotici topici (chinolonici): in uno studio si avuto una miglior risoluzione della secrezione con il chinolone per via topica con il quale si avuto anche un miglioramento del dolore e dell'ipoacusia (ma quest'ultimo dato potrebbe non essere significativo)

4) antisettici topici (iodopovidone) versus chinolonico topico: incerto se vi sia una qualche differenza tra i due interventi

5) acido acetico topico associato a pulizia auricolare versus chinolonico somministrato per via sistemica e topica: in uno studio la prima opzione ha comportato un miglioramento della secrezione rispetto alla seconda.

Gli autori concludono che il trattameno con chinolonici topici migliora la secrezione auricolare rispetto alla somministrazione topica di acido borico. Non stato possibile trarre conclusioni certe per quanto riguarda l'efficacia di altri antibiotci o antisettici topici perch le evidenze sono limitate. Inoltre poco si pu dire circa gli effetti collaterali dei vari interventi, non riportati in maniera ottimale negli studi esaminati.

Che dire?

Come in molte altre occasioni non resta che esprimere una certa delusione: l'otite cronica secretiva si riscontra con una discreta frequenza nella pratica clinica e, nonostante questo, la letteratura povera di studi (sono stati identificati solo 7 RCT per poco meno di 1000 partecipanti in totale).
Si tratta, in genere, di studi che non permettono di trarre conclusioni solide e che hanno valutato gli esiti delle varie opzioni terapeutiche con follow up di poche settimane. Insomma, poche certezze e molte zone grige.


Renato Rossi


Bibliografia

1. Head K et al. Antibiotics versus topical antiseptics for chronic suppurative otitis media. Cochrane Database Syst Rev 2020 Jan 6.


Letto : 20474 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
Pillole.org 2004-2023 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 02:35 | 77752418 accessi| utenti in linea: 44792