vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2271
Ultimo iscritto: pillore120699
Iscritti | ISCRIVITI
 
Coronavirus: linee guida dei National Institutes of Health
Inserito il 22 aprile 2020 da admin. - infettivologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

Sono state pubblicate le linee guida dei NIH sulla gestione del paziente con COVID-19.



I National Institutes of Health statunitensi hanno pubblicato le linee guida per la gestione del paziente con COVID-19 [1].

Vengono considerati vari aspetti che riassumeremo brevemente consigliando per approfondimenti la consulatazione del testo originale al link segnalato in bibliografia.

Per la profilassi sia pre che post esposizione non viene raccomandato alcun trattamento. Un trattamento puņ eventualmente essere previsto solo nell'ambito di trials clinici.

Per quanto riguarda il trattamento il panel ricorda che al momento nessuna terapia ha dimostrato di essere efficace e sicura. Pertanto non si possono dare raccomandazioni nč favorevli nč contrarie all'uso di antivirali o di immunomodulatori.

Viene consigliato come farmaco di prima scelta la norepinefrina qualora sia necessario un supporto emodinamico. In caso di inefficacia della norepinefrina si raccomanda la dobutamina.

Nei pazienti con ipossiemia respiratoria se l'ossigenoterapia standard č inefficace si consiglia l'ossigenoterapia ad alto flusso tramite cannula (se questa non č disponibile si puņ ricorrere alla ventilazione non invasiva a pressione positiva).
Nel caso di non risposta il passo successivo prevede il ricorso alla ventilazione meccanica in posizione prona.
Non vengono fornite nč raccomandazioni a favore nč contro l'uso di antibiotici a largo spettro a meno che non vi siano altre indicazioni.
Gli steroidi non sono raccomandati nei pazienti ventilati a meno che non vi sia una ARDS (Acute Respiratory Distress Syndrome).
Se č presente shock refrattario si consigliano steroidi a basse dosi.

Infine le linee guida elencano i trattamenti al momento oggetto di studio: in pratica clorochina/idrossiclorochina e remdesivir. Il panel si esprime contro l'uso della combinazione lopinavir/ritonavir (o altri anti HIV inibitori della proteasi) e della combinazione idrossiclorochina/azitromicina (potenziale tossicitą).

Che dire?

Queste linee guida riassumono lo stato dell'arte attuale sulla gestione della COVID-19. Il panel č composto da rappresentanti delle maggiori societą scientifiche americane, dai CDC e dalla FDA.
Purtroppo evidenziano che al momento non ci sono trattamenti specifici che abbiano dimostrato di essere efficaci nella COVID-19. Ovviamente molti studi sono in corso e le evidenze potrebbero cambiare mano a mano che ne saranno pubblicati i risultati.

Le linee guida forniscono anche utili suggerimenti per casi particolari.
Cosģ i pazienti che assumono per specifiche motivazioni cliniche aceinibitori, antagonisti del recettore dell'angiotensina, statine, steroidi sistemici o inalatori, e FANS non devono smettere la terapia in atto.

Infine vi sono indicazioni anche per la gestione delle donne con COVID-19 in stato di gravidanza e per la gestione nei bambini.



Renato Rossi


Bibliografia

1. NIH. Coronavirus disease 2019 (COVID-19). Treatment Guidelines.
https://covid19treatmentguidelines.nih.gov/

Letto : 11637 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2020 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 13:39 | 46249941 accessi| utenti in linea: 24981