vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2264
Ultimo iscritto: gengis
Iscritti | ISCRIVITI
 
Plasma iperimmune per la COVID-19
Inserito il 05 maggio 2020 da admin. - infettivologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

Una revisione sistematica degli studi pubblicati suggerisce che il plasma iperimmune potrebbe ridurre la mortalità nei pazienti con COVID-19 grave.



I media nazionali hanno dato ampio risalto alla terapia con plasma iperimmune effettuata presso l'ospedale di Mantova a pazienti ricoverati per una forma grave di COVID-19.
Secondo quanto si apprende, da quando è stata iniziata la terapia con plasma iperimmune non si sono più registrati decessi. La sperimentazione è stata condotta in collaborazione con il Policlinico San Matteo di Pavia. Al momento in cui scriviamo è in corso l'analisi dei dati.

In attesa che questi risultati vengano pubblicati è possibile verificare quale sia lo stato dell'arte sull'efficacia della terapia con plasma iperimmune nei pazienti con COVID-19 grazie ad una revisione sistematica degli studi pubblicati fino al 19 aprile 2020 [1].

La revisione ha ritrovato 5 studi e queste sono le conclusioni principali:

1) in molti dei pazienti trattati si è avuto la clearance del virus

2) dopo somministrazione del plasma si assiste ad un miglioramento dei sintomi clinici

3) la terapia appare sicura

4) il plasma iperimmune può ridurre la mortalità in pazienti con forme cliniche gravi.

Ovviamente l'ultimo punto è quello più importante ed è sicuramente una buona notizia.

Nelle loro conclusioni gli autori ammettono che per ora le evidenze sono, però, limitate e ritengono che si debbano condurre studi clinici randomizzati e controllati, ben disegnati e con ampia casistica.

Un richiamo alla prudenza che invita medici e pazienti a non farsi prendere da facili entusiasmi, almeno fino a che non saranno pubblicati i risultati degli studi attualmente in corso.

Un punto critico non va però taciuto: la reperibilità del plasma iperimmune (che viene ricavato da pazienti guariti dal coronavirus) potrebbe rappresentare un ostacolo ad un'ampia implementazione di questo trattamento.


Renato Rossi


Bibliografia

1. Rajendran K et al. Convalescent plasma transfusion for the treatment of COVID-19: Systematic review. J Med Virol 2020, May 1.


Letto : 17368 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2020 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 09:41 | 45103149 accessi| utenti in linea: 21393