vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2266
Ultimo iscritto: DrGhido
Iscritti | ISCRIVITI
 
Ipertensione comune nei pazienti con cefalea severa
Inserito il 30 settembre 1999 da admin. - cardiovascolare - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  



WESTPORT, 11 agosto (Reuters Health) - Rispetto alla popolazione generale, i soggetti affetti da cefalea severa hanno una più alta prevalenza di ipertensione, secondo un lavoro di ricercatori italiani.
Il dr Massimo Cirillo, della 2ª Università di Napoli, e coll. hanno valutato la prevalenza dei fattori di rischio cardiovascolare in 399 uomini e 944 donne con cefalea severa. La diagnosi più comune era di emicrania senza aura, ma nel gruppo erano compresi anche pazienti affetti da emicrania con aura, cefalea tensiva, cefalea mista, cefalea a grappolo e altri tipi di cafalea.
Il gruppo del dr Cirillo ha riscontrato che l'età è associata direttamente con la prevalenza di ipertensione, ipercolesterolemia ed obesità. Dopo l'aggiustamento per età, la "...prevalenza dei fattori di rischio non era diversa in modo significativo tra i pazienti con forme differenti di cefalea, eccetto per la cefalea a grappolo", essi riferiscono nel numero di giugno di Headache. Tuttavia, confrontando con una popolazione di controllo, essi hanno rilevato che i pazienti affetti da cefalea di entrambi i sessi avevano una più alta prevalenza di ipertensione, indipendentemente dall'età. Le differenze tra i controlli e pazineti con cefalea erano più accentuate tra i pazienti giovani. Gli autori sottolineano che "i meccanismi alla base dell'associazione tra ipertensione e cefalea non sono al momento chiari". In questo studio l'obesità, che è associata all'ipertensione, "...non ha spiegato l'associazione tra cefalea ed ipertensione in quanto essa era meno prevalente nei pazienti con cefalea che nella popolazione di controllo". Sulla base di questi riscontri, il gruppo del dr Cirillo raccomanda che i pazienti con cefalea severa, specialmente i giovani, siano indagati per l'ipertensione. Essi sottolineano anche che beta-bloccanti e calcio-antagonisti, che sono usati comunemente per trattare la cefalea, hanno un potente effetto antiipertensivo che "...potrebbe mascherare lo sviluppo di una ipertensione". D'altro canto, questi farmaci possono rappresentare una buona prima scelta per pazienti affetti sia da ipertensione che da cefalea in precedenza non trattate.
Headache 1999;39:409-416.

Letto : 1240 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2020 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 13:18 | 45730183 accessi| utenti in linea: 17997