vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2268
Ultimo iscritto: lbenecchi
Iscritti | ISCRIVITI
 
Le misure anti-Covid potrebbero influire sulla diminuzione dell’influenza stagionale?
Inserito il 19 settembre 2020 da admin. - infettivologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

Le misure anti-Covid potrebbero influire sulla diminuzione dell’influenza stagionale?

I dati del bollettino FluNews-Italia (diramati dall’Iss) offrono un primo bilancio per la stagione 2019/2020. Da metà ottobre a marzo, l’influenza in Italia ha colpito più di 6,9 milioni di persone, con 345 mila casi registrati nella settimana dal 2 all’8 marzo.
Nell’ultimo anno in Italia sono morte per influenza 663 persone. Scendendo nel dettaglio per fascia d’età: (1)

N° decessi Fascia d’età

105 over 95

167 90-94 anni

157 85-89 anni

85 80-84 anni

65 75-79 anni

32 70-74 anni

16 65-69 anni

14 60-64 anni

10 55-59 anni

4 50-54 anni

4 45-49 anni

2 40-44 anni

1 25-29 anni

1 15-19 anni

E quanto costa l’Influenza? Quasi una mini-manovra finanziaria, 8,6 miliardi di euro. https://tinyurl.com/yxormojk
La maggioranza dei costi deriva dall'assenteismo lavorativo e/o scolastico, oltre che dalla spesa per farmaci sintomatici di fascia C e quindi a totale carico del cittadino: per antitosse, mucolitici, antinfiammatori e aerosol si spendono circa 27 euro l'anno pro capite, mentre per il vaccino antinfluenzale, che potrebbe evitare molti dei casi, appena 2,40 euro.

Ma qualcosa sta cambiando con le misure anti-Covid.
I dati dei laboratori clinici negli Stati Uniti mostrano una diminuzione del 61% nel numero di campioni analizzati (da una mediana di 49.696 a settimana durante il 29 settembre 2019 - 29 febbraio 2020, a 19.537 durante il periodo 1 ° marzo - 16 maggio, 2020) e una diminuzione del 98% dell'attività influenzale misurata come percentuale di campioni risultati positivi (da una mediana del 19,34% allo 0,33%). La circolazione interstagionale (cioè estiva) dell'influenza negli Stati Uniti (17 maggio-8 agosto 2020) è attualmente ai minimi storici (mediana = 0,20%) nel 2020 contro 2,35% nel 2019, 1,04% nel 2018 e 2,36% nel 2017).
I dati sull'influenza riportati alla piattaforma FluNet dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) da tre paesi dell'emisfero meridionale che fungono da siti sentinella per l'influenza in Oceania (Australia), Sud America (Cile) e Sud Africa (Sud Africa) mostrano un'attività influenzale molto bassa da giugno ad agosto 2020, i mesi che costituiscono la tipica stagione influenzale dell'emisfero meridionale.
Nei paesi dell'emisfero meridionale, Australia, Cile e Sud Africa, sono stati rilevati solo 33 test positivi all'influenza su 60.031 campioni testati in Australia, 12 su 21.178 campioni testati in Cile e sei su 2.098 campioni testati in Sud Africa, per un totale di 51 campioni positivi all'influenza (0,06%, intervallo di confidenza 95% [CI] = 0,04% –0,08%) tra 83.307 testati in questi tre paesi durante il periodo aprile-luglio 2020. Al contrario, durante lo stesso periodo del 2017-2019, 24.512 campioni sono risultati positivi all'influenza (13,7%, IC 95% = 13,6% -13,9%) su 178.690 testati in questi tre paesi. (2)
Il declino globale della circolazione del virus dell'influenza sembra essere reale in concomitanza con la pandemia COVID-19 con le misure di mitigazione. Se le ampie misure di mitigazione della comunità continueranno durante l'autunno, l'attività influenzale potrebbe rimanere bassa e i contagi potrebbero essere attenuati o ritardati. In futuro, alcune di queste misure di mitigazione della comunità potrebbero essere attuate durante le epidemie influenzali per ridurre la trasmissione, in particolare nelle popolazioni a più alto rischio di sviluppare malattie gravi o complicazioni. La vaccinazione antinfluenzale per tutte le persone di età > di 6 mesi rimane il metodo migliore per la prevenzione dell'influenza ed è particolarmente importante in questa stagione quando la SARS-CoV-2 e il virus dell'influenza circoleranno insieme.

Clementino Stefanetti

Bibliografia

1.Dati ISTAT. http://dati.istat.it/Index.aspx?DataSetCode=DCIS_CMORTE1_EV

2.Decreased Influenza Activity During the COVID-19 Pandemic — United States, Australia, Chile, and South Africa, 2020. Weekly / September 18, 2020 / 69(37);1305–1309. www.cdc.gov/mmwr/volumes/69/wr/mm6937a6.htm

Letto : 33510 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2020 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 17:11 | 46182136 accessi| utenti in linea: 17153