vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2289
Ultimo iscritto: Galante
Iscritti | ISCRIVITI
 
Interventi ortopedici ed evidenze
Inserito il 05 dicembre 2021 da admin. - ortopedia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

Una revisione della letteratura sottolinea che per pochi interventi ortopedici comunemente eseguiti esistono evidenze di efficacia.

Questo studio si è proposto di valutare le evidenze che giustificano 10 comuni interventi di chirurgia ortopedica rispetto al placebo o al non intervento.
Si è visto che vi sono evidenze derivanti da RCT o da metanalisi che confermano la superiorità dell'intervento di decompressione nella sindrome del tunnel carpale (una metanalisi) e di quello di artroprotesi del ginocchio (un RCT) rispetto alla terapia conservativa.
Non è stato possibile ritrovare RCT che abbiano documentato l'efficacia dell'intervento di artroprotesi dell'anca e dell'artroscopia nelle lesioni meniscali.
Per le rimanenti procedure ortopediche le metanalisi esistenti non hanno dimostrato la superiorità dell'intervento rispetto al non intervento.
Si tratta di interventi largamente praticati e suggeriti da varie linee guida (perlomeno in alcune tipologie di pazienti): meniscetomia parziale artoscopica, ricostruzione del legamento crociato anteriore, fusione vertebrale lombare per la degenerazione discale, decompressione della colonna lombare, ricostruzione della cuffia dei rotatori, decompressione subacromiale.

Che dire? Ovviamente la mancaza di evidenze non significa di per sè che un intervento non sia utile. Ogni medico potrebbe citare esempi di pazienti con grave artrosi dell'anca in cui l'intervento di sostituzione protesica ha cambiato radicalmente la vita permettendo la deambulazione senza dolore. Rimane sorprendente, però, che procedure così spesso praticate non abbiano attirato l'attenzione degli studiosi al punto da indurli a effettuare almeno uno studio randomizzato e controllato di buona qualità.
In fin dei conti un intervento di artroprotesi d'anca può essere gravato da effetti collaterali
anche gravi come infezioni o embolia polmonare.
Stupisce anche il fatto che vengano spesso effettuati interventi che non si sono dimostrati superiori al trattamento conservativo. Gli autori della revisione sottolineano che la chirugia è costosa e può essere gravata da complicanze e aumento della mortalità. Pertanto è necessario produrre evidenze di elevata qualità che giustifichino gli interventi.


Renato Rossi


Bibliografia

Blom AW et al. Common elective orthopedic procedures and their clinical effectiveness: umbrella review of level 1 evidence. BMJ 2021; 374:n1511.


Letto : 75124 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2022 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 02:14 | 61939828 accessi| utenti in linea: 49333