vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2274
Ultimo iscritto: gventura
Iscritti | ISCRIVITI
 
Nuovo vaccino ad ampia protezione contro l’influenza
Inserito il 30 novembre 1999 da admin. - infettivologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

La protezione riguarda i diversi ceppi del virus di tipo A


5.10.1999
Un nuovo vaccino antinfluenzale in grado di proteggere da quasi tutti i ceppi del virus di tipo A è stato messo a punto dai ricercatori dell’Università di Ghent in Belgio. Per ora è stata dimostrata la sua efficacia nel topo, ma se si dimostrasse attivo anche nell’uomo esso annullerebbe la necessità di produrre vaccini specifici ogni anno. I risultati della ricerca, che saranno pubblicati nel numero di ottobre di Nature Medicine dimostrano che il vaccino è in grado di stimolare il sistema immunitario dei topi contro la proteina M2, che è identica in quasi tutti i ceppi del virus dell’influenza di tipo A. I vaccini antinfluenzali finora messi a punto hanno come bersaglio due proteine localizzate sulla superficie del virus. Queste proteine si modificano piuttosto frequentemente, determinando la comparsa ogni anno di nuovi ceppi virali, contro i quali si rende necessaria l’identificazione di vaccini sempre diversi. Il problema sembrerebbe dunque risolto con il nuovo vaccino, che si è dimostrato in grado di fornire protezione nella quasi totalità dei topi testati, con una copertura che si mantiene efficace per almeno sei mesi. I ricercatori hanno testato due forme possibili di vaccino, la soluzione iniettabile e lo spray nasale, ottenendo in entrambi i casi buoni risultati.
Alcuni punti rimangono ancora da dimostrare, oltre alla reale efficacia del vaccino nell’uomo: primo fra tutti il problema delle possibili modificazioni della proteina M2, che potrebbero comunque rendere il vaccino inefficace contro i ceppi nei quali essa è presente. Gli studiosi ritengono che probabilmente dalla combinazione dei vecchi e dei nuovi vaccini disponibili contro l’influenza si potrebbe giungere alla creazione di un vaccino realmente universale, che copra contro tutte le possibili varianti virali.
Le Scienze www.lescienze.it

Letto : 1116 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2020 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 10:06 | 47013944 accessi| utenti in linea: 40685