vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2312
Ultimo iscritto: Jones
Iscritti | ISCRIVITI
 
Terapia dell'onicomicosi degli adulti
Inserito il 11 febbraio 2024 da admin. - dermatologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

Una metanalisi a rete ha valutato l'efficacia di vari regimi terapeutici nell'onicomicosi degli adulti.

L’onicomicosi negli adulti è una condizione vista frequentemente in medicina di famiglia. La terapia si basa sulla somministrazione di antimicotici per via orale. Ma quale regime è preferibile? Per stabilirlo è stata eseguita una metanalisi a rete. Ricordiamo che grazie a questa tecnica metanalitica è possibile confrontare in modo indiretto anche farmaci che non sono mai stati paragonati direttamente tra loro.
È stata effettuata dapprima une revisione sistematica della letteratura che ha reso possibile ritrovare 21 RCT. La qualità di questi studi era variabile e non sempre ottimale in quanto spesso mancava la cecità dei pazienti e/o dei medici. Per questo il rischio che i risultati trovati dall’analisi siano gravati da bias non è trascurabile. In tutto sono stati valutati 35 regimi terapeutici.
Per esempio un regime terapeutico che garantiva una buona percentuale di guarigione a un anno era rappresentato dalla terbinafina (250 mg/die per 24 settimane). Buoni risultati si avevano anche con la terbinafina (250 mg/die per 12 settimane, 12 settimane di sospensione e altre 4 settimane di trattamento). Sono risultati un po’ meno efficaci la terbinafina somministrata inizialmente per 8 settimane invece che per 12 e l’albaconazolo 400 mg/una volta alla settimana per 36 settimane.
Per quanto riguarda la probabilità di effetti avversi dovuti ai trattamenti, essa era minore con la terbinafina 250 mg/die per 12 settimane.
Secondo questa metanalisi, quindi, sembra che il regime che prevede la somministrazione di terbinafina per 12 settimane, poi 12 settimane di sospensione e altre 4 settimane di trattamento sia quello che coniuga una buona efficacia con un minor rischio di effetti collaterali. Va detto comunque che a causa della qualità non sempre ottimale degli studi esaminati e del paragone indiretto consentito dalla metanalisi a rete fra i vari farmaci, questi risultati, a parere di chi scrive, devono essere interpretati con qualche cautela. Gli autori, per esempio, sottolineano che alcuni triazoli potrebbero essere più efficaci della terbinafina che, però, ha il vantaggio di un costo contenuto.


Renato Rossi


Bibliografia

1.Gupta AK, Venkataraman M, Bamimore MA. Relative impact of traditional vs. newer oral antifungals for dermatophyte toenail onychomycosis: a network meta-analysis study. Br J Dermatol. 2023 Jul 7;189(1):12-22. doi: 10.1093/bjd/ljad070. PMID: 37253047.


Letto : 29340 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
 
© Pillole.org 2004-2024 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 12:04 | 95601612 accessi| utenti in linea: 31768