Vai a Pillole.org
Funghi causa di sinusite cronica

Categoria : pneumologia
Data : 30 ottobre 1999
Autore : admin

Intestazione :



Testo :

9.9.1999
Rochester, MN – Ricercatori della Mayo Clinic affermano di aver scoperto la causa della maggior parte delle sinusiti croniche, una risposta immunitaria a funghi. Essi dicono che la scoperta apre le porte al primo trattamento efficace per questo problema, che rappresenta la malattia cronica più comune negli Stati Uniti. Circa 37 milioni di persone negli USA soffre di sinusite cronica, un’infiammazione delle membrane delle cavità nasali e paranasali. La sua incidenza è andata aumentando pesantemente nell’ultimo decennio. Sintomi comuni sono congestione nasale, naso che cola, perdita dell’olfatto e cefalea. Spesso l’infiammazione cronica provoca dei polipi, piccole escrescenze nei condotti nasali che ostacolano la respirazione. "Finora la causa della sinusite cronica non era conosciuta" dicono i ricercatori Drs. David Sherris, Eugene Kern and Jens Ponikau del dipartimento di otorinolarinoiatria alla Mayo Clinic. La loro comunicazione appare nel numero di questo mese della rivista Mayo Clinic Proceedings. "Si pensava che l’allergia ai funghi fosse implicata in meno del 10% dei casi", essi scrivono. "I nostri studi indicano che, in effetti, un fungo è verosimilmente la causa di quasi tutti questi problemi. E non si tratta di una reazione allergica, ma di una reazione immune". I ricercatori hanno studiato 210 pazienti con sinusite cronica. Usando nuovi metodi di raccolta ed esame del muco nasale, essi hanno riscontrato un fungo nel muco del 96% dei pazienti. Essi hanno identificato un totale di 40 diversi tipi di funghi in questi pazienti, con una media di 2.7 tipi per pazienti. In un sottogruppo di 101 pazienti che avevano subito una polipectomia nasale, i ricercatori hanno trovato eosinofili nel tessuto nasale e nel muco del 96% dei pazienti. I risultati, dicono i ricercatori, chiaramente descrivono un processo patologico in cui, in individui sensibili, il sistema immunitario invia eosinofili ad attaccare i funghi e gli eosinofili irritano le membrane nasali. Per quanto tempo rimangono i funghi, tanto a lungo rimane l’irritazione. "Adesso possiamo cominciare a trattare la causa dei problemi invece dei sintomi", essi dicono. Altre ricerche sono in corso alla Mayo Clinic per confermare la risposta immunitaria al fungo è la causa della sinusite. I ricercatori lavorano inoltre con le aziende farmaceutiche per mettere a punto dei trials per testare farmaci che controllino i funghi. Essi valutano che passeranno almeno due anni prima che un qualsiasi trattamento sia disponibile.
(Doctor’s Guide: http://www.docguide.com).



STAMPACHIUDI
info@pillole.org | Pillole.org
© Pillole.org 2024 Pillole Reg. T. di Roma 2/06
stampato il 25/07/2024 alle ore 10:58:47