Vai a Pillole.org
Gli ultrasuoni sono efficaci nella tendinite calcifica scapolo-omerale

Categoria : ortopedia
Data : 30 dicembre 1999
Autore : admin

Intestazione :



Testo :

Nonostante sia ampiamente utilizzata, la terapia con ultrasuoni della tendinite caicifica scapolo-omerale non è mai stata sottoposta a una verifica metodologica che ne appurasse efficacia e limiti. All’Università di Vienna (dott. GR. Ebenbichier e coll.) è stato eseguito uno studio in doppio cieco su 63 pazienti affetti da tendinite e randomizzati per 24 sessioni di 5 minuti ciascuna di terapia con ultrasuoni oppure placebo.
A distanza di 6 settimane si sono verificati i seguenti risultati: Nel 28% dei soggetti trattati la concentrazione dei depositi di calcio era diminuita di almeno il 50%, mentre era scomparsa completamente nel 19%; nei soggetti non trattati tali percentuali erano rispettivamente del 10% e dello 0%. A 9 mesi si registrava la riduzione del calcio articolare nel 42% dei casi, mentre risultava scomparso nel 23%. Nei controlli tali percentuali scendevano rispettivamente all'8% e 12%.Anche la percezione soggettiva dei sintomi era in accordo con i progressi documentabili sul piano clinico e anatomico. Nei pazienti con tendinite calcifica scapolo-omerale la terapia con ultrasuoni è in grado di alleviare i sintomi e migliorare a breve termine il decorso della malattia.
(N.Engl. J.Med 1999;340:1533-8)



STAMPACHIUDI
info@pillole.org | Pillole.org
© Pillole.org 2021 Pillole Reg. T. di Roma 2/06
stampato il 14/04/2021 alle ore 15:35:39