Vai a Pillole.org
FUMO:CODACONS,AZIENDE TRUCCANO SIGARETTE PER PIU' DIPENDENZA

Categoria : pneumologia
Data : 30 maggio 2000
Autore : admin

Intestazione :



Testo :

(ANSA) - ROMA, 20 APR - Attenzione ai ''trucchi'' delle compagnie del tabacco: i fumatori di sigarette assorbirebbero infatti quantita' di nicotina di gran lunga maggiori di quelle dichiarate e questo proprio grazie agli 'stratagemmi' adottati dalle multinazionali produttrici. A denunciarlo e' il Codacons, che oggi ha organizzato una 'controgiornata nazionale contro il fumo' in polemica con la giornata nazionale organizzata dal ministero della Sanita' e prevista per il 31 maggio. Le sigarette ''sono ancora piu' nocive di quanto si pensi - ha affermato il portavoce nazionale Codacons Carlo Rienzi - e lo dimostrano gli esperimenti al microscopio che abbiamo effettuato in collaborazione con alcuni ricercatori su sigarette italiane e americane e che svelano i trucchi delle compagnie a danno dei fumatori''. Quali sono? ''Abbiamo scoperto - ha spiegato Rienzi - che, attraverso tecniche laser, sui filtri delle sigarette vengono effettuati dei fori di ventilazione invisibili ad occhio nudo che diluiscono il fumo, riducendo quindi il livello della nicotina durante i test di verifica. I fori sono pero' situati proprio sulla parte del filtro dove si poggiano le dita del fumatore. Cosi', in realta', mentre si fuma i fori di ventilazione vengono 'tappati' ed aumenta la quantita' di nicotina assorbita e, dunque, l'assuefazione del soggetto''. Ma i trucchi, dei quali ''la maggior parte dei fumatori stessi e' all'oscuro - prosegue il Codacons - non finiscono qui''.
Le societa', ha detto Rienzi, ''creano infatti geneticamente piante di tabacco il cui contenuto di nicotina e' raddoppiato o triplicato rispetto ad una pianta normale. E' il caso del super-tabacco 'y1', utilizzato in alcune delle sigarette piu' diffuse sul mercato''. Ed ancora: sicuramente, denunciano i responsabili Codacons, sono in pochi a sapere che le multinazionali ''aggiungono dei composti di ammoniaca nel prodotto dicendo che l'aggiunta serve ad ottimizzare il gusto. In realta', l'ammoniaca provoca dei processi chimici a catena che velocizzano la distribuzione della nicotina nel fumatore attraverso il flusso sanguigno''. Insomma, i trucchi per aumentare la dipendenza dei fumatori, e' la denuncia dell'associazioene dei consumatori, sono numerosi anche se in pochi lo sanno. ''La sigaretta che non fa male - ha commentato Rienzi - in realta' non esiste, e' solo quella che non si fuma''. Quanto ai 'trucchi' delle multinazionali, il Codaconso promette battaglia: ''Chiederemo formalmente al ministero della Sanita' - ha affermato Rienzi - di intervenire presso i Monopoli di Stato affinche', quando vengono effettuati i test di nicotina, si consideri l'escamotage dei forellini sul filtro. Il cittadino ha il diritto di sapere esattamente quale quantita' di nicotina finisce nei polmoni a causa del fumo da sigaretta''.(ANSA).



STAMPACHIUDI
info@pillole.org | Pillole.org
Pillole.org 2021 Pillole Reg. T. di Roma 2/06
stampato il 04/03/2021 alle ore 20:05:09