vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2289
Ultimo iscritto: Galante
Iscritti | ISCRIVITI
 
Rifaximina per il colon irritabile
Inserito il 30 aprile 2011 da admin. - gastroenterologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

Nei pazienti con colon irritabile senza stipsi il trattamento per due settimane con rifaxima migliora i sintomi della malattia.



In questo RCT di fase III sono stati arruolati circa 1250 pazienti affetti da sindrome del colon irritabile senza stipsi. Dopo randomizzazione sono stati trattati con rifamixima (550 mg/die) oppure placebo per tre volte al giorno per 2 settimane. Successivamente sono stati seguiti per altre 10 settimane.
L'end point primario dello studio era la percentuale di pazienti che riferivano un sollievo adeguato dei sintomi da colon irritabile per almeno 2 delle prime 4 settimane dopo il trattamento.
La proporzione dei pazienti che riferivano un sollievo adeguato fu del 40,2% nel gruppo rifaximina e del 30,3% nel gruppo placebo (P< 0,001). La differenza tra i due gruppi continuava a persistere durante le 10 settimane di follow up, anche se l'effetto del trattamento sembrava diminuire con il passare dei giorni.


Fonte:

Pimentel M et al. for the TARGET Study Group. Rifaximin Therapy for Patients with Irritable Bowel Syndrome without Constipation
N Engl J Med 2011 Jan 6; 364:22-32.



Commento di Renato Rossi

Gi la rifaximina aveva dimostrato di poter essere utile nel colon irritabile [1], ma abbiamo fatto notare pi volte che questa sindrome spesso di difficile gestione e che, nonostante siano state proposte varie terapie, il trattamento spesso insoddisfacente [2,3,4].
Un editorialista [5] osserva che i risultati del TARGET, pur essendo statisticamente significativi, vanno ad inserisi nella parte pi bassa dello spettro di quello che viene considerato clinicamente rilevante. Inoltre ricorda che n la rifaximina n altri antibiotici sono stati, per ora, approvati dalla FDA per il trattamento del colon irritabile. Pertanto ne suggerisce l'uso solo nei pazienti in cui sia stato dimostrato un abnorme sviluppo batterico nel piccolo intestino oppure in quelli non responsivi ad altre terapie.
Dal canto nostro aggiungiamo che circa un paziente su tre migliora anche con il semplice uso del placebo, come avevamo gi scritto [6], e che lo studio TARGET non ci dice se l'efficacia della rifaximina si mantenga nel tempo n se sarebbero utili ulteriori cicli alla ricomparsa dei sintomi.
In definitiva la terapia del colon irritabile rimane, in molti casi, insoddisfacente, e le varie linee guida forniscono raccomandazioni basate pi sul consenso che su RCT [7].


Referenze

1. Pimentel M et al. The effect of a nonabsorbed oral antibiotic (Rifaximin) on the symptoms of the irritable bowel syndrome: A randomized trial. Ann Intern Med 2006 Oct 17; 145:557-64.
2. http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=4355
3. http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=5036
4. http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=4569
5. Tack J. Antibiotic Therapy for the Irritable Bowel Syndrome. N Engl J Med 2011 Jan 6; 364:81-82
6. http://www.pillole.org/public/aspnuke/newsall.asp?id=4177
7. Mayer EA. Irritable bowel syndrome. N Engl J Med 2008 Apr 17; 358:1692-9.




Letto : 4290 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
Pillole.org 2004-2022 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 02:00 | 61939414 accessi| utenti in linea: 48791