vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2289
Ultimo iscritto: Galante
Iscritti | ISCRIVITI
 
Eradicazione dell'Helicobacter Pylori per la prevenzione del cancro gastrico
Inserito il 19 ottobre 2014 da admin. - gastroenterologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

Una revisione sistematica della letteratura evidenzia che l'eradicazione dell'Helicobacter Pylori in soggetti sani appartenenti a popolazioni ad alto rischio è in grado di ridurre lo sviluppo di cancro gastrico.


Numerosi studi di tipo epidemiologico hanno dimostrato che vi è un'importante associazione tra infezione da Helicobacter Pylori (HP) e aumento del rischio di cancro gastrico.

L'eradicazione dell'HP in soggetti sani ma infetti potrebbe, quindi, ridurre l'incidenza di questo tipo di neoplasia ed essere perciò utile, perlomeno in popolazioni ad alto rischio, mentre in popolazioni a basso rischio i risultati potrebbero essere differenti [1].

Per fare il punto sull'argomento è stata effettuata una revisione sistematica della letteratura con metanalisi.

L'obiettivo era di determinare se lo screening in soggetti sani asintomatici e la successiva eradicazione nei casi di infezione fosse in grado di ridurre l'incidenza di cancro gastrico.
Sono stati esaminati sei trials randomizzati e controllati effettuati tra il 2001 e il 2013. In questi RCT il gruppo di controllo veniva trattato con placebo oppure non veniva trattato.
Il follow up doveva essere di almeno due anni.

Un cancro gastrico si è sviluppato nell'1,6% dei 3294 soggetti eradicati e nel 2,4% dei 3203 soggetti non eradicati, pari ad una riduzione del rischio relativo del 44% (IC95% dal 5% al 64%).

Da notare che l'eradicazione non sembra ridurre la mortalità da cancro gastrico. Questo endpoint è stato valutato solo da 3 degli RCT esaminati: l'eradicazione risultava associata ad una riduzione della mortalità del 33% che però non era statisticamente significativa (IC95% da 0,40 a 1,10).
Anche la mortalità totale (valutata in 4 RCT) non differiva statisticamente tra il gruppo eradicato e il gruppo di controllo.

Gli autori hanno pure calcolato quanti soggetti è necessario trattare (NNT) per evitare un caso di cancro gastrico ammettendo che i benefici dell'eradicazione durino per tutta la vita.
Ovviamente l'NNT dipende dal rischio basale di sviluppare un cancro gastrico. Per esempio nei maschi cinesi, che hanno un rischio molto elevato, si ha un NNT di 15, nelle donne americane, in cui il rischio basale è basso, si ha un NNT di 245.

Per questo gli autori concludono che lo screning dell'HP e la sua eradicazione potrebbe essere utile negli asiatici, ma non necessariamente in altre popolazioni a rischio meno elevato.


Che dire?

Le conclusioni sono in linea con quelle di un documento di consenso di cui abbiamo riferito in una pillola precedente [1].
Gli autori auspicano studi su popolazioni diverse per valutare l'impatto dello screening e dell'eradicazione dell'HP anche su soggetti con rischio di cancro gastrico meno elevato.
Concordiamo in toto.


Renato Rossi


Bibliografia

1. http://www.pillole.org/public/aspnuke/news.asp?id=4145

2. Ford CA et al. Helicobacter pylori eradication therapy to prevent gastric cancer in healthy asymptomatic infected individuals: systematic review and meta-analysis of randomised controlled trials.BMJ 2014 May 24;348:g3174




Letto : 2960 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
© Pillole.org 2004-2022 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 01:30 | 61938349 accessi| utenti in linea: 47289