vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2222
Ultimo iscritto: stefanozorzi
Iscritti | ISCRIVITI
 
Trattamento della tosse persistente post-virale
Inserito il 18 novembre 2018 da admin. - pneumologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

Secondo una revisione sistematica della letteratura nessun trattamento si dimostrato utile nella tosse persistente post-virale.


E' molto frequente per il medico pratico imbattersi in pazienti che, dopo un episodio di flogosi respiratoria virale, continuano a lamentare tosse persistente per varie settimane.

Ovviamente in questi casi, anche se l'esame obiettivo polmonare negativo, si approfondiscono gli accertamenti per escludere una causa potenzialmente grave, di solito richiedendo una radiografia del torace.

Una volta esclusa una patologia grave di tipo infettivo o neoplastico rimane il problema di quale trattamento prescrivere. Vi sono varie scelte possibili, ma finora non esistevano revisioni sistematiche di valutazione di queste opzioni.

Partendo da queste considerazioni alcuni autori hanno analizzato la letteratura disponibile alla ricerca di studi clinici randomizzati e controllati effettuati in soggetti adulti con tosse persistente [1].

Sono stati ritrovati sei RCT per un totale di 724 pazienti arruolati. I trattamenti effetuati negli studi andavano dal montelukast al salbutamolo associato a ipatropio, dalla gelatina agli steroidi inalatori (fluticasone e budesonide), dagli agonisti dei recettori per gli oppioidi alla codeina.

La revisione ha evidenziato che nessuno dei trattamenti testati portava ad un evidente beneficio sulla tosse a 14 e a 28 giorni. Gli effetti avversi (di solito lievi) hanno riguardato il 14% della popolazione arruolata.

Che dire?

La tosse persistente dopo un episodio flogistico respiratorio aspecifico molto frequente e costituisce un problema sia per il medico che deve scegliere quale trattamento adottare sia per il paziente che pu lamentare un peggioramento della sua qualit di vita.

Purtroppo nessun trattamento si dimostrato efficace negli studi esaminati. E l'esperienza sul campo conferma che, spesso, questo vero.

La buona notizia che, per fortuna, questo tipo di tosse regredisce spontaneamente con il passare dei giorni o delle settimane.

Un dato abbastanza sorprendente che, per un problema molto comune, esistano pochi studi e di piccole dimensioni.



Renato Rossi


Bibliogrfaia

1. Speich B et al. Treatment for subacute cough in primary care: systematic review and meta-analyses of randomised clinical trials. Br J Gen Pract. Pubblicato online il 10 settembre 2018.

Letto : 18730 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
Pillole.org 2004-2018 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 20:51 | 34020096 accessi| utenti in linea: 19825